Dicono che non √® ūüĒ¨

daszak fauci

Il ricercatore in disgrazia finanziato da Fauci Peter Daszak riemerge per insistere sul “nessun insabbiamento” dal Partito comunista cinese.

di Natalie Winters 28 dicembre 2021

Dopo la sua¬†ricusazione¬†dalla¬†commissione COVID-19¬†di Lancet¬†, il presidente dell’EcoHealth Alliance Peter Daszak – un ricercatore la cui¬†“collaborazione di lunga data”¬†con l’Istituto di virologia di Wuhan √® stata finanziata da Anthony Fauci – √® riemerso nei media mainstream sostenendo che il Partito comunista cinese non ha mai nascosto i dati legate al virus.

Fondo Real News

This Video Will Soon Be Banned. Watch Before It’s DeletedQuesto video sar√† presto bandito. Guarda prima che venga cancellatoSecrets RevealedSegreti rivelatiDimentica La Pillola Blu: Prendilo Una Volta Al GiornoDimentica La Pillola Blu: Prendilo Una Volta Al GiornoNotizie da uomoNotizie da uomo

Nonostante la sua rimozione dalla commissione della rivista medica incentrata sulle origini di COVID-19 a causa di un ampio conflitto di interessi con il laboratorio di Wuhan controllato dal Partito Comunista Cinese, riportato per la prima volta da The National Pulse, Daszak si √® unito a un programma della BBC, “COVID Origins: The Science .‚ÄĚ

“Le informazioni erano nascoste”, chiede il presentatore a Daszak.

Prima di affermare “non c’√® copertura”, spiega:

Non da me. Voglio dire, noi… Non dal pubblico, in realt√†. Voglio dire, senti questa cosa cos√¨ spesso che inizi a crederci.

L’affermazione segue la cancellazione di quasi 20.000 campioni di coronavirus di pipistrello dall’Istituto di virologia di Wuhan alla fine del 2019 e il laboratorio che continua a farlo durante la pandemia. Il National Pulse ha anche documentato come il laboratorio abbia cancellato le menzioni della sua manipolazione dei coronavirus dei pipistrelli per diventare pi√Ļ letali, la sua collaborazione con il National Institutes of Health degli Stati Uniti, i nomi dei ricercatori militari che lavorano nel laboratorio e gli articoli che documentano i suoi legami finanziari e di personale o il Partito Comunista Cinese dal suo sito web.

Il podcast nazionale del polso

Il laboratorio ha anche cancellato i rapporti sui suoi ricercatori che sono stati morsi da pipistrelli selvatici.

Daszak, che ha anche fatto parte del team di indagine sulle origini del COVID-19 dell’Organizzazione mondiale della sanit√† (OMS), ha anche rivelato che la delegazione non ha mai visitato gli allevamenti ritenuti la fonte dell’animale portatore del virus cruciale per la “teoria del mercato umido”:

Sapevamo che non saremmo usciti a fare test sugli animali. Sai, hai un mese in Cina, due settimane a terra. Sai, sei in isolamento per due settimane. Sapevamo che non saremmo stati in grado di recarci negli allevamenti della fauna selvatica e campionare animali e farli testare.

Il programma della BBC descrive anche il tipo di ricerca controversa – “guadagno di funzione” – probabilmente condotta da EcoHealth Alliance e dall’Istituto di virologia di Wuhan nonostante le ripetute insistenze di Fauci per il contrario:

I ricercatori stavano anche analizzando i loro campioni per vedere se qualcuno dei coronavirus trovati nelle loro ricerche presentava un pericolo per l’uomo. Era improbabile che si trovasse un virus vivo, ma il materiale genetico lo era, e un metodo di controllo era quello di produrre proteine ‚Äč‚Äčspike da questi nuovi campioni, innestarle su virus noti come WIV1 e vedere se il virus ingegnerizzato avrebbe quindi infettato le cellule umane o infettato i topi progettato per trasportare questo recettore ACE2 umano. Quando senti parlare di esperimenti sul guadagno di funzione, √® di questo che probabilmente parlano. Anche se la descrizione √® controversa